MANFREDI NICOLETTI

Del folto gruppo di artisti che, nell’arco di circa ottant’anni, ha dato vita all’esperienza dei pittori maioresi, la figura di Manfredi Nicoletti acquista un posto di rilievo.

Non tanto perché è stato, forse, l’unico di questi a porsi in una visione più ampia, dilatata negli interessi culturali, spingendo lo sguardo oltre la soglia di quella scuola napoletana della quale i maioresi si sentono, per certi aspetti, filiazione.

Quanto perché il suo lavoro scava nelle radici più profonde, negli stati d’animo di quel quotidiano porsi rispetto al trionfo del paesaggio e della natura che, negli anni, lo porterà ad una visione drammatica della scena e del paesaggio.

 

Nicoletti parla una lingua diversa. In lui l’accensione di quella solare gamma di colori che incornicia la scena della "divina costa" si attenua, si frammenta, si scompone per essere dapprima misura di uno sguardo che annota e trascrive le deformate scene delle feste popolari, dipinte tra gli anni venti e trenta ove la realtà percettiva viene alterata dalle luminarie artificiali, consumando un’idea di figurazione sino a riassumerla nella macchia, nella scrittura di un colore corsivo.

Il suo è un segno-colore non indifferente alle soluzioni dei primi futuristi (sarà tra i promotori della conferenza tenuta da Boccioni a Napoli nel 1916) dunque attento a calibrare il movimento, l’energia delle masse, cioè di quei puntini-figure che l’artista agita, modula nello spazio che è luogo sia dell’esistenza sia dei fenomeni.

 

Sarà attento ai modi di Novecento, se pur coniugati in piena autonomia, alzando il tiro, cercando cioè di dare risposte  ad una nuova plasticità della figura e della realtà.

Esperienze che negli anni cinquanta approdano ad uno spazio costruito da solidi geometrici, recuperando la sintassi cézanniana.

Galleria

Torre di Cetara

Sentinella dell'identità locale

© 2015  Comune di Cetara

Torre di Cetara/Museo Civico, Corso Umberto I, 2 - 84010 Cetara (Sa) Costa d'Amalfi

Privacy policy

© 2015  Comune di Cetara

Link utili

Realizzazione sito

Photo Credits

Comune di Cetara

Pro Loco

Torre di Cetara/Museo Civico, Corso Umberto I, 2 - 84010 Cetara (Sa) Costa d'Amalfi

Privacy policy

© 2017  Comune di Cetara

Link utili:

Credits

Torre di Cetara/Museo Civico, Corso Umberto I, 2 - 84010 Cetara (Sa) Costa d'Amalfi

Pro Loco Cetara